Robot commerciale in un bicchiere, Praga, il barista è un robot


robot commerciale in un bicchiere

Ed è per questo che un gruppo di robot che avevano sostituito i camerieri in alcuni ristoranti cinesi sono stati licenziati. La loro colpa? Essere troppo poco Non solo per la curiosità e per attirare clienti, ma anche per provare a evitare i problemi più comuni con gli impiegati in carne e ossa.

robot commerciale in un bicchiere

Anche la formazione personalizzata e le molte esigenze personali dalla banale stanchezza alla richiesta di ferie, passando per le malattie o i problemi a casa robot commerciale in un bicchiere i figli o le rivendicazioni salariali avevano fatto propendere per una scelta robotizzata.

E visti i progressi della scienza robotica e dell'intelligenza artificiale nel campo della ristorazione e dell'assistenza, il ristoratore cinese aveva potuto investire in macchine in grado di servire ai tavoli regolarmente.

Quasi uno stipendio dunque.

robot commerciale in un bicchiere

Ma la decisione, sulla scia dei molti locali che lentamente stanno sostituendo parte dei camerieri con robot, era stata presa per abbracciare una nuova modalità di offrire servizi di ristorazione e ospitalità. Due ristoranti falliti: colpa dei robot? Il terzo vive ancora, a fatica, solo perché ha sostituito i robot-camerieri con personale nuovamente in carne e ossa, mantenendo soltanto un robot inserviente per attirare i clienti.

Una lezione importante e in controtendenza rispetto alle promesse e speranze della robotica applicata a fini commerciali, forse non abbastanza matura per mansioni in cui la parte umana è preponderante. Mentre il mondo si popola di cuochi-robot e di fast food e ristoranti sempre più automatizzati o gestiti da androidi, il pubblico sembra gradire il vecchio servizio personalizzato ed empatico.

robot commerciale in un bicchiere